Contribuzioni su ferie non godute

Aprile 16, 2019

Si ricorda ai gentili clienti che, come anticipato nella circolare di Studio n. 38 del 26/11/2018, nel mese di luglio 2019 verranno assoggettate a contribuzione le ferie maturate alla data del 31 dicembre 2017 e non godute durante i 18 mesi successivi alla data predetta.

Con Messaggio n. 118 dell’8/10/2003, l’INPS ha infatti confermato la permanenza dell’obbligo contributivo entro l’ultimo giorno del 18° mese successivo (o diverso termine previsto dalla contrattazione collettiva o aziendale) al termine dell’anno di maturazione delle ferie maturate e non usufruite, anche per la parte di queste che non possono essere indennizzate per espresso divieto di legge.

Pertanto, nella mensilità di luglio 2019 (salvo diverso termine stabilito dal CCNL di riferimento), andrà assoggettata a contribuzione la retribuzione figurativa corrispondente ai giorni di ferie maturati e non goduti relativi nell’anno 2017; il relativo versamento avverrà tramite modello F24 con scadenza 20 agosto 2019.

Si specifica, infine, che l’importo versato potrà essere successivamente recuperato nel mese di effettivo godimento di giornate di ferie da parte del lavoratore.

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

 

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *